chi-sonoSono nata a Matera nel 1978, e ho vissuto la mia infanzia e la mia adolescenza a Ferrandina.

Ho divorato i romanzi che mio padre mi recuperava all’oratorio e quando a otto anni ho letto “Un canto di Natale” di Dickens, ho promesso a me stessa di diventare scrittrice.
Ma la vita disegna arabeschi spesso comprensibili soltanto a posteriori, perciò dimenticai quella promessa per lungo tempo.

Dopo la maturità scientifica sono partita alla volta di Roma dove, grazie a una borsa di studio, mi sono iscritta a Sociologia e ho dimorato nel rocambolesco mondo dello studentato.
In quegli anni sono stata co-fondatrice della rivista letteraria “Origine” e ho collaborato come autrice in periodici giovanili.

Dopo la laurea e alcuni lavori precari, mi sono “spenta” per qualche anno lavorando per una multinazionale, dalla quale sono infine riuscita a fuggire per tener fede alla mia promessa di bambina.
Sono stata valutata idonea a frequentare il laboratorio trimestrale di scrittura creativa organizzato da Rai Eri e, successivamente, selezionata ancora per il seguente e più ristretto corso di approfondimento.
Ho vinto diversi concorsi, e i miei racconti sono stati pubblicati in antologie.
Ho lavorato anche a sceneggiature per cortometraggi, giochi di ruolo dal vivo e fiabe illustrate, ma la mia attività principale è scrivere romanzi.

Credo che i romanzi siano macchine del tempo, e io le costruisco. Nel tempo libero, uso quelle costruite da altri.
Se vuoi regalare un viaggio a qualcuno e non sai dove comprare il biglietto, farne uno tu – o stai imparando a costruire una macchina del tempo – questo è il posto che fa per te.

Ah, dimenticavo! una delle cose maggiormente degne di nota del mio curriculum, è che ho ispirato il cocktail che prende il mio nome, il “RosaSpina”, creato da Domenico Carella, mixologist che lavora a Shanghai.
È molto buono, e lo potete verificare voi stessi.

frog-881654_1920

COCKTAIL “RosaSpina”

Limone 25 ml,
Sciroppo di zenzero10 ml,
Sciroppo di vaniglia 5 ml
2 spoon Branca menta,
4 foglie di basilico.
50 ml gin Bombay sapphire
Pinch of pepper
Shake
Serve on ice with noce moscata and fresh mint leaves